La residenza familiare e’ un appartamento di circa 200mq, il progetto ha voluto esaltare questi spazi in modo unico ma differenziandolo per i toni ed i materiali; la trasparenza è protagonista degli ambienti di questa casa in quanto esalta gli spazi senza doverli per forza limitare, creando atmosfere d’effetto.

Tinteggiatura bianca, rivestimenti in travertino e parquet in rovere e noce nazionale per le boiserie disegnano un ambiente nel quale i materiali in contrasto convivono in pefetta armonia.

La parete centrale del living con minimale camino a gas incorporato, spazia dalla progettazione del lighting design con il posizionamento scenografico dei punti luce, a quello audio video con casse acustiche e maxi schermo, che si uniscono al desiderio di spazi larghi e ariosi, libero da ostacoli strutturali di vecchia generazione, secondo un disegno progettuale attuale e duraturo.

Le luci mettono in risalto gli abbinamenti di volumi e materiali, mentre il legno e il travertino si abbinano pefettamente al minimalismo total-white degli ambienti.

Protagonista indiscusso del progetto è senza dubbio la camera da letto padronale dotata di un ampia sala da bagno, percepita da tutte le angolazioni grazie alla presenza di un cristallo a tutt’altezza colore fumé che separa lo spazio.